Batteria di accumulo dell'energia

Come caricare una batteria marina a ciclo profondo

No Comments

Nelle moderne imbarcazioni da pesca, indipendentemente dal fatto che siano pilotate da un pescatore occasionale del fine settimana o da un professionista esperto di tornei, l'energia elettrica proveniente da una o più batterie di bordo viene utilizzata per quasi tutte le caratteristiche e le funzioni essenziali.

Le batterie a ciclo profondo sono fonti di energia distinte, progettate specificamente per le applicazioni marine. La loro caratteristica unica è la capacità di essere scaricate quasi completamente e poi ricaricate fino a raggiungere uno stato simile al nuovo. La ricarica di una batteria è un'operazione complessa e capire come eseguirla in sicurezza è di fondamentale importanza. Imparando alcuni consigli degli esperti, potrete prolungare la durata di vita del vostro pacco batteria e ottenere il massimo dalle sue prestazioni.

5 fasi per la ricarica di una batteria marina a ciclo profondo

La maggior parte delle imbarcazioni è dotata di batterie a ciclo profondo, progettate per fornire energia prolungata per lunghi periodi. A differenza di altri tipi di batterie, una batteria marina a ciclo profondo può essere scaricata e ricaricata più volte.

Volete provare? In questo post vi spiegheremo come caricare la batteria di una barca in questi cinque semplici passaggi:

1. Scegliere il caricatore giusto

Poiché sul mercato esiste un'ampia varietà di batterie per imbarcazioni, è possibile scegliere tra un'ampia gamma di caricabatterie. Come è facile immaginare, il caricabatterie migliore per la vostra batteria marina a ciclo profondo sarà progettato appositamente per essa. Si consiglia di adattare il caricabatterie alla chimica e al voltaggio della batteria della barca e, se si dispone di più di una batteria a bordo, assicurarsi che il caricabatterie sia in grado di gestirle entrambe.

Tutte le batterie per imbarcazioni si dividono in due categorie: a bordo e portatili.

Come suggerisce il nome, i caricabatterie portatili sono noti per la loro portabilità e possono essere utilizzati sempre e ovunque. Inoltre, sono meno costosi. I caricabatterie di bordo, invece, sono già collegati al sistema della batteria, il che li rende più facili da usare. È sufficiente collegarli a una presa di corrente standard da 120 volt per caricarli in tempi relativamente brevi.

2. Selezionare il momento giusto

Sapevate che la ricarica di una batteria per imbarcazioni richiede determinate condizioni? La temperatura di carica ottimale per le batterie al litio ionico è superiore allo zero. Tuttavia, è possibile caricarle a temperature comprese tra -4°F e -131°F senza causare danni.

3. Pulire i terminali della batteria

Questa fase si spiega da sola. I terminali della batteria sporchi disturbano il processo di carica (rendendolo più lungo e meno efficiente). Pertanto, è bene pulirli prima di iniziare!

4. Collegare il caricabatterie

Il passo successivo alla ricarica della batteria di un'imbarcazione è il collegamento del caricabatterie. Per farlo:

  • Collegare il cavo rosso (positivo) al terminale rosso.
  • Collegare il cavo nero (negativo) al terminale nero.
  • Collegare il caricatore e accenderlo.

Se si utilizza un caricabatterie intelligente, è possibile impostarlo e dimenticarlo. Questi caricabatterie sono progettati per interrompere la carica da soli. Inoltre, la maggior parte dei caricabatterie ionici al litio è dotata di funzionalità Bluetooth, per cui è facile monitorarne i progressi. Se invece utilizzate un caricabatterie al piombo, dovrete impostare un timer e scollegarlo manualmente al termine della carica.

5. Scollegare il caricabatterie

Una volta che la batteria è completamente carica, è possibile scollegare il caricabatterie staccando la spina. Quindi, rimuovere il cavo nero dal suo terminale, seguito da quello rosso.

Come installare una batteria a ciclo profondo?

Nel caso in cui vogliate passare a una batteria a ciclo profondo per il vostro veicolo, dovreste innanzitutto saperne di più sull'installazione e non sulla manutenzione. Fortunatamente, l'installazione di una batteria a ciclo profondo è abbastanza semplice e molto simile a quella della maggior parte degli altri tipi di batteria. È sufficiente seguire i passaggi indicati per installare una batteria a ciclo profondo nel proprio veicolo

  • Innanzitutto, prima di rimuovere la batteria esistente, accertarsi che tutti i dispositivi elettronici e l'accensione del veicolo siano spenti.
  • Quindi, controllare i terminali positivo e negativo della batteria esistente e assicurarsi che siano gli stessi della batteria a ciclo profondo potenziata che si sta installando.
  • A questo punto, utilizzare una chiave per allentare prima il terminale negativo e poi quello positivo, allontanando i terminali dalla batteria.
  • Infine, rimuovete il morsetto di fissaggio della batteria per rimuoverla in modo sicuro utilizzando la maniglia incorporata.

Una volta rimossa la batteria dal veicolo, è possibile procedere all'installazione della nuova batteria a ciclo profondo come illustrato qui:

  • Prima di installare la batteria, assicurarsi che il vassoio della batteria sia pulito correttamente con acqua e bicarbonato di sodio prima di installare la nuova batteria.
  • A questo punto, posizionare la nuova batteria a ciclo profondo nel vassoio della batteria assicurandosi che si adatti correttamente.
  • Quindi, installare il morsetto di fissaggio per la batteria in modo che la batteria sia fissata correttamente.
  • Infine, collegare il terminale positivo e poi quello negativo assicurandosi che siano spinti fino in fondo. Si può anche pensare di installare i tappi di gomma per i terminali della batteria, se la batteria a ciclo profondo ne è dotata.

Come caricare una batteria a ciclo profondo?

Dopo aver installato con successo una batteria a ciclo profondo nel veicolo, è possibile iniziare a utilizzarla per tutti i suoi vantaggi. Tuttavia, se state utilizzando una batteria a ciclo profondo completamente nuova, è molto probabile che non sia stata fornita carica dalla scatola.

In altre parole, prima di poter utilizzare la batteria a ciclo profondo, è necessario caricarla. Per questo motivo, prima di caricare una batteria a ciclo profondo è necessario tenere presente alcuni aspetti, tra cui i seguenti:

  • Per caricare una batteria a ciclo profondo, è necessario utilizzare un caricabatterie multistadio compatibile con la batteria a ciclo profondo. Questi caricabatterie caricano le batterie in un totale di 3 fasi: corrente costante, tensione costante e carica flottante.
  • Per scegliere il caricabatterie multistadio giusto per la vostra batteria a ciclo profondo, dovrete innanzitutto assicurarvi che la tensione del caricabatterie corrisponda a quella della vostra batteria, che generalmente è di 6 o 12 volt.
  • A questo punto, dividere il valore Ah della batteria per 10 per calcolare il valore in ampere del caricabatterie ideale. Quando si sceglie un caricabatterie per la batteria a ciclo profondo, è necessario assicurarsi che la potenza nominale ideale del caricabatterie sia il più possibile simile a quella della batteria.
  • Una volta scelto il caricabatterie multistadio giusto per la vostra batteria a ciclo profondo, dovete assicurarvi di utilizzarlo in modo sicuro. Va da sé che bisogna tenere la batteria e il caricabatterie lontano da fiamme e scintille.
  • Assicurarsi che il caricabatterie sia spento quando si collegano o scollegano le batterie.
  • Quando si caricano le batterie, sia le batterie che il caricatore devono essere adeguatamente ventilati per evitare il surriscaldamento.

Perché è necessario caricare correttamente la batteria?

Perché è importante come si carica la batteria a ciclo profondo? Caricare la batteria nel modo giusto può influire sulla sua durata e sulla sua efficienza.

Per le batterie al piombo acido, il sovraccarico può rovinarle. Anche lasciarle in uno stato di carica parziale può danneggiarle gravemente.

Fortunatamente, per le batterie marine al litio questi problemi non esistono. È possibile utilizzarle oltre la capacità della batteria 50% senza danneggiarle. E non è necessario ricaricarle subito dopo aver esaurito la carica. Questo è molto comodo quando si torna a casa dopo una divertente ma estenuante giornata al lago.

Cicli di carica della batteria

Nel corso della sua vita, una batteria a ciclo profondo può essere ricaricata a piena capacità molte volte. È possibile scaricarla a lungo e poi ricaricarla a piena capacità molte volte. In genere si parte da una batteria con una capacità di 100%, poi la si scarica fino a una capacità compresa tra 20% e 50%. Quindi la si ricarica fino a 100%. Nessun problema.

Anche la normale profondità di scarica delle batterie influisce sulla loro durata. Per far durare più a lungo una batteria, è necessario spingerla a 50% della sua capacità, e spesso. La ripetuta scarica superficiale (5-10%) di una batteria a ciclo profondo ne riduce la durata.

Una buona batteria a ciclo profondo può essere scaricata e poi ricaricata alla massima capacità. Non è necessario essere molto prudenti con le batterie quando si è in acqua.

Scegliere la giusta tensione/ampere del caricabatterie.

Una volta stabilito il tipo di caricabatterie di cui si ha bisogno, è necessario sceglierne uno con la giusta quantità di tensione e di ampere. Ad esempio, un caricatore da 12 V è compatibile con una batteria da 12 V. All'interno del Batteria al litio da 12 V è possibile scegliere tra diverse correnti di carica (4A, 10A, 20A).

Per scegliere la giusta quantità di ampere, verificare la potenza in ampere/ora (Ah) della batteria. Assicuratevi che il valore di ampere non sia superiore a quello della batteria. L'uso di un caricabatterie con un valore di ampere troppo alto può danneggiare la batteria.

Carica nelle giuste condizioni.

Sapevate che le alte e le basse temperature possono influire sulla vostra batteria marina? Le batterie al litio sono le più resistenti. È possibile caricarle a temperature comprese tra 0°C e 55°C senza alcun rischio di danni. Tuttavia, la temperatura di carica ottimale per le batterie al litio ionico è superiore allo zero. Se avete bisogno di caricare la vostra batteria a temperature inferiori allo zero, non c'è da preoccuparsi. Il nostro Batteria da 12V 300Ah è una batteria di dimensioni eccezionali. È dotata di un riscaldatore, quindi non dovrete più preoccuparvi delle temperature rigide!

Manutenzione della batteria a ciclo profondo

Dopo aver installato la batteria a ciclo profondo nel veicolo e averla caricata correttamente, si desidera che rimanga in funzione il più a lungo possibile. In altre parole, è molto importante mantenere correttamente la batteria a ciclo profondo per un utilizzo a lungo termine. A tale scopo, è possibile tenere a mente i seguenti punti:

  • Quando si carica la batteria a ciclo profondo, assicurarsi di impostare correttamente la tensione di carica per un uso corretto a lungo termine.
  • Se si utilizzano batterie al piombo, è necessario riempirle ogni 2-4 settimane con acqua distillata per ottenere prestazioni ottimali.
  • È necessario pulire regolarmente i collegamenti dei terminali della batteria a ciclo profondo per evitare la corrosione o altri problemi.

Salute e sicurezza delle batterie

Sebbene abbiamo già discusso alcuni dei consigli cruciali per la manutenzione delle batterie a ciclo profondo, è anche necessario garantire un utilizzo completamente sicuro in ogni momento. Pertanto, è necessario tenere sempre a mente i seguenti suggerimenti per la salute e la sicurezza delle batterie a ciclo profondo:

Acido della batteria

Se si apre una batteria per la manutenzione, bisogna fare molta attenzione all'acido presente al suo interno. Se viene a contatto con la pelle, può causare gravi ustioni e altri problemi.

Primo soccorso

In caso di incidente, è necessario sciacquare continuamente gli occhi tenendo le palpebre aperte. È necessario continuare a farlo per 15 minuti per evitare danni agli occhi. Allo stesso modo, è necessario lavare la pelle con acqua corrente in caso di incidente.

Risposta alle fuoriuscite di acido

Se l'acido della batteria è stato versato a causa di un incidente, è necessario neutralizzarlo con soda o altri alcali. Una volta neutralizzato, il tutto deve essere smaltito correttamente come rifiuto chimico.

Batteria esplosiva

In alcuni casi, una batteria a ciclo profondo può generare gas esplosivi con il passare del tempo. Inoltre, se intorno alla batteria ci sono fiamme o scintille di qualsiasi tipo, queste batterie possono causare un'esplosione.

Protezione degli occhi

Ogni volta che si cambiano le batterie, si installano le batterie o si fa qualsiasi altra cosa, è necessario assicurarsi di indossare sempre una protezione adeguata per gli occhi.

Evitare le circostanze estreme

Quando vi apprestate a caricare la vostra batteria a ciclo profondo, ricordate che le temperature estreme non sono ideali per i componenti. Tenete la batteria e il caricabatterie lontano da fonti di calore o freddo estremo. Il processo di carica dipende da un certo intervallo di temperature. La temperatura ambiente è ottimale. Il processo di conservazione può funzionare senza alcuno sforzo. I tempi di ricarica possono variare quando fa troppo caldo o troppo freddo. Anche la batteria ne risente in modo permanente, con un tempo di carica più breve rispetto al passato.

Domande frequenti

Quanto tempo occorre per caricare la batteria di una barca?

Se volete che la batteria della vostra barca si carichi il più velocemente possibile, utilizzate un caricabatterie progettato appositamente per essa. La carica di una batteria marina da 0% a 80% dura circa quattro-sei ore.

È possibile caricare la batteria di una barca in acqua?

Certo che sì! Le cariche portatili sono ideali per ricaricare la batteria della barca mentre è a galla.

Per quanto tempo le batterie delle barche mantengono la carica?

La durata della carica della batteria dipende da vari fattori, tra cui la marca/modello della batteria e il tipo di batteria. Come si può intuire, quanto più frequentemente si utilizza la batteria, tanto più è necessario caricarla. In generale, però, la batteria marina dovrebbe mantenere la carica per circa sei mesi.

Quali sono i costi di manutenzione?

Il costo di un caricabatterie marino dipende dalle dimensioni e dalla potenza richiesta. Tuttavia, i costi medi vanno da $100 a $500. Le batterie delle imbarcazioni durano da tre a quattro anni (anche se possono durare fino a sei anni nelle giuste condizioni). In questo caso, il costo della batteria di ricambio sarà compreso tra $100 e $500.

È necessario un caricabatterie speciale per una batteria marina a ciclo profondo?

Batterie marine al litio sono disponibili in 4 diversi tipi di chimica: allagata, AGM (Absorbed Glass Mat), al gel e al litio. Se le batterie di avviamento e quelle a ciclo profondo hanno chimiche diverse, è necessario acquistare un caricabatterie diverso per ciascuna batteria o trovare un caricabatterie con un'impostazione di carica per entrambi i tipi di chimica.

Di che tipo di caricabatterie ho bisogno per una batteria a ciclo profondo?

Il caricabatterie a ciclo profondo deve corrispondere alla tensione della batteria. Questa parte è facile, ma estremamente importante. Scegliete un caricabatterie che corrisponda al voltaggio della vostra batteria. Ad esempio, se la batteria è da 12 volt, è necessario un caricabatterie da 12 volt.

Lascia un commento